Studiare inglese a Sydney – Il #kaplanfriends della settimana è Eugenio

Oggi abbiamo deciso di raccontarvi la #KAPLANEXPERIENCE di Eugenio, studente di 22 anni che ha deciso di partire per un soggiorno studio all’estero in Australia, seguendo le orme del fratello, che precedentemente aveva studiato presso la nostra scuola di inglese a Brisbane, e di un’amica che invece aveva frequentato la nostra scuola a New York. Eugenio, invece, ha optato per la nostra scuola di inglese a Sydney perché era alla ricerca di una destinazione in cui potesse essere a contatto con la natura senza però dover rinunciare alle comodità delle grandi metropoli.

Eugenio Tarantola

Le motivazioni che hanno spinto Eugenio a studiare inglese all’estero sono molte, prima fra tutte la consapevolezza che viviamo in una società dove la comunicazione gioca un ruolo fondamentale e la lingua inglese è lo strumento principale per entrare in contatto con nuovi mondi, nuove culture, stringere legami con persone da tutte le parti del mondo, e per dare una spinta alla propria carriera.

“Studiare con Kaplan mi ha permesso di migliorare nettamente la mia conoscenza, la mia confidenza e il mio approccio con la lingua inglese. Tutto ciò non ha fatto altro che agevolarmi nella conoscenza di altri ragazzi. Mi sono trovato benissimo con i miei compagni di corso. Ho conosciuto gente dal Messico, dal Brasile, dalla Francia, dalla Turchia, Arabia Saudita, dall’Argentina, dalla Bolivia, dal Venezuela, dalla Colombia, dal Giappone, dalla Cina, dall’Olanda e da molti altri stati. La bellezza del fare amicizia in una scuola di inglese Kaplan è che incontrerai gente che, come te, si trova lì per il tuo stesso motivo: vivere un’esperienza meravigliosa e avere incredibili ricordi da portare a casa.”

Amici

E proprio a proposito di ricordi, è stato davvero emozionante, leggere quanto ci ha raccontato Eugenio:

“Ci sono tanti ricordi che porterò per sempre con me, ma i più belli sono sicuramente i viaggi che ho fatto con i miei compagni di scuola, durante i miei primi mesi qui. Eravamo soliti noleggiare un paio di macchine e partire, affittare una casa per qualche giorno e divertirci come matti. Ricordo, una volta, eravamo in spiaggia a Jervis Bay (3 ore a sud da Sydney) e all’improvviso sono apparsi una decina di delfini a soli 20 metri da riva! È stato incredibile e fortunatamente sono riuscito a registrare il tutto con la videocamera”

 

Sebbene ancora incerto su cosa fare una volta terminata questa esperienza:

“Sono ancora molto confuso riguardo ai miei progetti futuri. Troppe idee in testa ed è difficile scegliere ora. Però posso dire con certezza che grazie alla preparazione e la sicurezza che mi ha fornito Kaplan, non avrei problemi a trasferirmi e, ad esempio, cercare lavoro in un’altra città in giro per il mondo”

Eugenio ha le idee chiare su come bisogna affrontare questo tipo di esperienza:

“L’unica cosa che dovete ricordarvi di mettere in valigia è la voglia di scoprire, la voglia di mettervi in gioco, la voglia di essere curiosi. È importante affrontare questo viaggio con serenità, con energia e con una profonda voglia di vivere e di scoprire. Se vedrai questa esperienza con positività e come un’occasione di crescita personale, ti posso assicurare che vivrai una delle esperienze più belle della tua vita!

 

Se volete sapere di più sulle nostre destinazioni e sui nostri corsi contattate ora un consulente Kaplan o cliccate sul banner qui sotto!

 

Banner BD

 

Udostępnij to
Related Posts