Edimburgo da scoprire

Letteraria, malinconica, spettacolare e romantica, così si presenta Edimburgo. Sovrastata dall’omonimo castello, la città Patrimonio mondiale dell’Umanità, è sempre più spesso meta ambita in Europa.

Ti intriga l’idea di passeggiare tra palazzi medioevali e costruzioni gotiche? Eccoti qualche consiglio per non perderti il meglio che questa città può offrirti.

Il castello di Edimburgo. La prima meta nella lista non può che essere il Castello di Edimburgo. Uno dei castelli più ammirati al Mondo e sicuramente l’emblema della città scozzese. Costruito a partire dal 12°secolo, è ricco di storia e fascino e ti offre una vista mozzafiato sulla città. Una curiosità: ogni giorno alle 13 in punto, c’è il One o’clock Gun, ovvero l’eco del cannone che viene sparato dai bastioni. L’ingresso è gratuito ed è solo a 15 minuti a piedi dalla Waverley Station e da Princess Street.

Il palazzo di Holyroodhouse. Residenza ufficiale della regina di Scozia è una meta imperdibile per gli amanti del brivido. Questo palazzo, infatti, nasconde alcuni dei segreti più intriganti della storia reale scozzese. Aperto tutti i giorni, l’ingresso costa 10£ a persona, è a soli 15 minuti a piedi dalla stazione.

Scotch Whisky Heritage Centre. Ripercorri oltre 300 anni di storia nella produzione del liquore più famoso di Scozia. Non solo potrai scoprirne tutti i segreti, ma anche fare una degustazione gratuita. Si trova nella parte alta del Royal Mile, vicino al Castello.

Il Parlamento scozzese. Ai piedi di Royal Mile, si trova questo edificio dall’architettura avveniristica moderna. Se sei nei paraggi, vale la pena andarlo a visitare.

Il Museo - Writers “Museum and Makars” Court. Edimburgo è letteratura, avendo dato i natali a famosi scrittori come Stevenson e Walter Scott. In questo museo potrai vedere da vicino manoscritti e ritratti dei principali autori scozzesi.

Le Gallerie Nazionali. Ospitando oltre 5 gallerie Nazionali, tutte con ingresso gratuito, Edimburgo ha sicuramente risposte a tutti i gusti, con opere d’arte moderna e classica. Da non perdere la National Gallery of Scotland e la Royal Scottish Academy.

Dove e cosa Mangiare. Dopo averla visitata in lungo e largo, inizierai a sentire qualche languorino, beh sei nel luogo giusto: Edimburgo è la città in Uk, con il maggior numero di ristoranti per abitante.Oltre al tradizionale Haggis, con carne, patate e spezie, da non perdere sono le zuppe e le specialità di carne: le bistecche innanzitutto.

Shopping. Nel cuore del centro storico Princess street offre l’imbarazzo della scelta tra boutique e negozi. Se non ti basta puoi dirigerti su Grassmarket e Victoria Street, dove trovare anche negozi gastronomici. Per gli amanti del lusso Multress Walk è la risposta.

Movida. E la sera? Certo non vorrai rimanere in hotel. Goditi una birra fresca in uno dei tanti pub oppure ascolta musica folk scozzese nei locali tradizionali. Il Royal Oak, su Infirmary Street è il luogo ideale, così come il Whistlebinkies in South Bridge, che ogni sera ospita gruppi musicali diversi.

Festival. Con oltre 12 festival all’anno, Edimburgo di certo non ti annoierà. Da non perdere, per la fine dell’anno, le celebrazioni dell’Hogmanay e il Corn exchange.

Se hai già visitato Edimburgo e hai consigli da condividere, commenta il nostro post.

Condividi ora