5 buoni motivi per partire alla scoperta di New York

New York è senza dubbio una delle città più affascinanti e romantiche al mondo.

Ideale da visitare in primavera estate, ed autunno ma il cui fascino non delude sotto Natale e la neve. Forse serviranno settimane prima di scalfire la superficie di una città così grande, ma intanto sono tantissime le cose da scoprire, attrazioni e piaceri da non perdere.

Le nostre centralissime scuole nell’Empire State Buiding e SoHo, tutte nella parte sud di Manhattan, offrono sicuramente ottimi punti di partenza per lunghe passeggiate alla scoperta della città che non dorme mai.

Ecco i cinque motivi che fanno di questa città una delle destinazioni preferite tra gli studenti Kaplan.

1. Vivere Manhattan

Per molti Manhattan è NY ed è qui che spenderete gran parte del tempo a scoprire la sua storia racchiusa nelle strade intorno a Wall Street e ai grattacieli simbolo dell'età moderna, e negli edifici del Lower East Side, quartiere tradizionalmente operaio radicalmente riqualificato negli ultimi decenni.

Manhattan è facilmente percorribile in metropolitana ma non sottovalutate di girarla a piedi, perché non grandissima e piacevolmente adatta ad un girovagare senza fine, purché indossiate delle trainers e abbiate buoni compagni di esplorazioni.

A Manhattan trovate il memoriale della tragedia del 09/11 ovvero Ground Zero, i caratteristici quartieri etnici come Chinatown e Harlem, il dinamismo e moderna architettura corporate del Financial District e di Midtown, sede anche di Broadway e Times Square. Quest’ultima è un vero e proprio incrocio del mondo perché sede dell'immaginazione made in USA, di elettrificanti pubblicità, e perciò un concentrato dei sogni di star e di tantissimi di noi. Per questo è davvero irrinunciabile vedere uno spettacolo di Broadway.

Rilassatevi e perdetevi tra gli olmi di Central Park, sicuramente uno dei luoghi in cui trascorrere più tempo.

2. I meravigliosi panorami

A NYC e Manhattan sono tantissimi i panorami iconici che meritano più di una visita.
Lady Liberty tra tutti, è uno dei simboli più potenti della città, pur bellissima da lontano vale davvero la scalata gradino dopo gradino.
L’Empire State Building, è il grattacielo per eccellenza e re dello skyline di Midtown. Scegliere la nostra scuola al 63esimo piano vi farà sentire al centro del mondo.
Consigliamo di percorrere il romantico e famosissimo Brooklyn Bridge attraversandolo nel modo più scenico ovvero da Brooklin a Manhattan, ma sopratutto durante l'alba o il tramonto.

3. La storia e l’eccezionale cultura

L’offerta culturale della Big Apple non ha paragoni e i migliori musei che ospita sono:

  • Il Met - Metropolitan Museum of Art
  • Il Natural History Museum
  • Il MOMA, Museum of Modern Art
  • L’Old Masters al Frick
  • La Morgan Library

Se siete interessati alla storia sociale degli Stati Uniti non perdetevi l’Immigation Museum di Ellis Island e il LES Tenement Museum a Midtown, dove appartamenti sono stati finemente trasformati in musei-tesoro per fotografare la vita quotidiana di tre generazioni di immigrati.
Continuate a godervi il fermento culturale di Manhattan grazie all’arte di ogni sorta esibita a Chelsea, Tribeca, Greenwich Village. Tantissime inoltre le piccole collezioni da scoprire in giornate di dolce e spensierato vagare.

4. La cucina multietnica

NYC è indiscutibilmente capitale culinaria in cui la varietà di scelta può stordire. Il bello è che non c'è scelta sbagliata: dal food truck al market, dal ristorante chic al gastropub l’importante è sperimentare e seguire il proprio gusto.
Tra una visita e l'altra consigliamo però di mangiare un po' di tutto, cucinato in ogni stile: tra cui Korean, Jewish, Jamaican e non perdetevi Chinatown dove trovate il cibo etnico a un prezzo accessibile. Harlem è famosa per il soul food, ovvero i piatti popolari della cucina afro-americana, barbecue e ristoranti africani.
Quanto viene il momento di bere il vero drink newyorkese è il cocktail. Avrete solo l’imbarazzo della scelta.
Se invece amate la birra e l’atmosfera di quartiere fate un giro nei Queens e non perdetevi la Bohemian Hall and Beer Garden.

5. Lo shopping e i mercati

Nel cuore pulsante del grande capitalismo moderno non può mancare lo shopping: una meritata attenzione va allo store Fifth Avenue Saks, e per shopping più lussuoso Bergdorf Goodman. Altri distretti ricchi di boutique di ogni sorta sono lungo la Madison Avenue e l’Upper East Side.
Nei weekend imperdibile girovagare per Chelsea alla ricerca di vestiti e oggetti vintage. A noi e ai nostri studenti piace moltissimo l'enorme Hell’s Kitchen Flea Market dove toccare con mano il tessuto sociale di New York city perdendosi tra i suoi tesori e trovare davvero pezzi unici. Un altro mercato molto interessante è quello di Union Square Green Market, dedicato al food e alle produzioni locali e biologiche.

Cosa pensi di questi ottimi motivi per visitare NYC? Credi che manchi qualcosa? Fai sapere cosa preferisci di NYC con un commento!

Sei curioso di sapere di più sulle nostre destinazioni in USA e scoprire la città che ti appartiene? Guarda la nostra videografica e fai il nostro test dedicato.

Per avere maggiori informazioni sui corsi e sulle scuole Kaplan scarica gratuitamente la brochure informativa oppure contattaci per richiedere una consulenza gratuita.

Più
New York USA
Condividi ora