La differenza tra Simple Past e Present Perfect

Quando si impara l'inglese, una delle cose più difficili da comprendere sono le differenze tra i tempi verbali, in particolare tra il Simple Past e Present Perfect, poiché in italiano generalmente possono essere tradotti con il passato prossimo. In realtà utilizzarli in modo corretto non è poi così difficile, basta tenere a mente alcune regole e fare un po’ di pratica!

Time

 

SIMPLE PAST

In generale il Simple Past è usato per descrivere un evento o un’azione che ha avuto inizio nel passato, si è conclusa nel passato,ed è avvenuta in uno specifico arco temporale.

  • You came to work late last week.
  • walked to school when I was younger.
  • Did she see the movie with George? (Sebbene non sappiamo esattamente il momento specifico in cui la ragazza ha visto il film, è ovvio che sia successo mentre George stava guardando il film e quindi possiamo dedurre che l’azione è terminata)
  • He studied French in school. (Si può intuire che non è più a scuola)

Scopri qual è il tuo livello di inglese con il nostro test di inglese gratuito!


PRESENT PERFECT

Il Present Perfect descrive invece eventi accaduti in un momento non specificato nel passato e non si sono ancora conclusi, o che comunque avvengono regolarmente. Perciò le occasioni in cui si utilizza il Present Perfect sono quelle in cui è importante sapere che qualcosa è accaduto, ma non quando è accaduto.

  • I have walked to school before, but today I rode the bus. (in un certo momento nel passato ho camminato per andare a scuola, ma non è importante sapere quando, e oggi ho preso il bus)
  • Has Maria seen the movie? (Non vogliamo sapere quando Maria ha visto il film, solo se l’ha visto)
  • You have come late to work three times already. (Non sappiamo specificamente quando eri in ritardo. Il fatto importante è che eri in ritardo spesso nell’ultimo periodo)

 

Inoltre, diversamente da altre lingue straniere il Present Perfect (attenzione non il Present Simple!) è utilizzato anche per descrivere abitudini ed esperienze che hanno avuto inizio nel passato e continuano ancora nel presente.

  • have lived in London for 7 months - intendendo: I live in London.
  • He has known French since he was in school - intendendo: He knows French.
  • We have been friends since preschool - intendendo: We're (are) friends.
  • Sarah has played piano for two years - intendendo: Sarah plays piano.

 

Infine, ricordati che ci sono alcune differenze tra l’inglese americano e quello britannico, o per meglio dire i britannici ricorrono all'uso del Present Perfect molto più di frequente, in quanto lo utilizzano anche per parlare di azioni che sono molto recenti o comunque rilevanti nel presente.

  • American English: Carol isn’t here; she went to the store (Poiché l’azione di andare via è completata, gli Americani usano il Simple Past.
  • British English: Carol isn’t here; she’s gone to the store (Poiché l’azione di andare via è abbastanza recente ed è legata al fatto che Carol non si trova più là, gli inglesi preferiscono il Present Perfect)
  • American English: I just sent you an email
  • British English: I’ve just sent you an email

 

Pronto per metterti alla prova?

 

 

 

Se stai pensando di migliorare il tuo inglese con un soggiorno studio all’estero, non perdere tempo e richiedi subito un preventivo gratuito o scarica la nostra brochure dal banner qui sotto!

 

Banner BD

 

Condividi ora 
Articoli Correlati