Dichiarazione sulla schiavitù moderna

Questa dichiarazione sulla schiavitù moderna delinea gli standard di Kaplan per garantire che tutti i dipendenti siano trattati con rispetto e dignità, che lavorino per libera scelta e che siano adeguatamente compensati per il loro impegno. Kaplan è impegnata nella responsabilità sociale e ambientale e ha tolleranza zero per la schiavitù e il traffico di esseri umani. Ci impegniamo a migliorare le nostre pratiche per combattere la schiavitù e il traffico di esseri umani e a garantire di non essere complici di alcuna violazione dei diritti umani. Kaplan sostiene e rispetta i principi proclamati nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e ritiene che le aziende debbano garantire di non essere complici negli abusi dei diritti umani.

Struttura dell'organizzazione

Siamo un fornitore di servizi educativi e di formazione. Facciamo parte del gruppo Kaplan e la nostra società madre è la Graham Holdings Company con sede negli Stati Uniti. Le attività di Kaplan nel Regno Unito hanno un fatturato annuo superiore alla soglia legale.

Il nostro business

La nostra attività è organizzata nelle seguenti quattro unità principali:

Kaplan UK Professional offre corsi in una serie di sedi in tutto il Regno Unito e fornisce formazione professionale in loco e su misura per molte delle più grandi aziende del Regno Unito.

I programmi includono contabilità, qualifiche professionali e lauree. Kaplan International Pathways lavora in collaborazione con le principali università del Regno Unito per fornire agli studenti internazionali corsi di preparazione universitaria su misura progettati per gli studenti che desiderano studiare per un bachelor o un master nel Regno Unito da tutto il mondo.

Kaplan International Languages offre una vasta gamma di corsi di lingua inglese per gli studenti che desiderano studiare inglese all'estero in una scuola di lingua inglese.

Kaplan Test Prep e Manhattan Prep, entrambi forniscono preparazione ai test e supporto alle ammissioni per una serie di test di ammissione all'università, esami di licenza professionale e valutazioni simili.

La nostra catena di fornitori

La nostra catena di fornitori comprende agenti di reclutamento degli studenti, fornitori IT, subappaltatori e consulenti per i servizi educativi e società di soggiorni in famiglia e in residence.

Esaminiamo internamente la nostra catena di approvvigionamento per valutare i rischi e rivedere gli aspetti della catena di approvvigionamento tra cui, ma non solo, la sicurezza, il traffico di esseri umani, il lavoro minorile e altri requisiti legali al fine di garantire la conformità con la nostra politica sulla catena di approvvigionamento.

Le nostre politiche sulla schiavitù e il traffico di esseri umani

Ci impegniamo a garantire che non ci sia schiavitù moderna o traffico di esseri umani nelle nostre catene di fornitura o in qualsiasi parte della nostra attività. Le nostre politiche riflettono il nostro impegno ad agire in modo etico e con integrità in tutti i nostri rapporti commerciali e a implementare e applicare sistemi e controlli efficaci per garantire che la schiavitù e il traffico di esseri umani non abbiano luogo in nessuna parte delle nostre catene di fornitura.

Non ci deve essere alcun trattamento duro o inumano, comprese le molestie sessuali, gli abusi sessuali, le punizioni corporali, la schiavitù, la coercizione mentale o fisica o l'abuso verbale dei lavoratori, né ci deve essere la minaccia di tali trattamenti, come indicato nelle nostre politiche di assunzione e nel Codice di condotta aziendale.

Ci impegniamo a garantire una forza lavoro priva di molestie e discriminazioni illegali, tra cui razza, colore della pelle, religione, origine nazionale, sesso (compresa la gravidanza), età, disabilità, orientamento sessuale, identità di genere, stato HIV, stato civile, stato militare passato o recente o qualsiasi altro stato protetto da leggi o regolamenti nelle località in cui operiamo.

Processi di due diligence per la schiavitù e il traffico di esseri umani

Come parte della nostra iniziativa per identificare e mitigare il rischio, rispettiamo i nostri processi di due diligence come indicato nella dichiarazione dei principi etici della Graham Holdings Company, nel codice di condotta aziendale, nella politica di denuncia e nella documentazione della politica delle risorse umane di Kaplan International.

Abbiamo messo in atto sistemi per:

  • Identificare e valutare le potenziali aree di rischio nelle nostre catene di fornitura.

  • Mitigare il rischio che la schiavitù e il traffico di esseri umani si verifichino nelle nostre catene di fornitura conducendo controlli sui precedenti attraverso World Check-One;

  • Monitorare le potenziali aree di rischio nelle nostre catene di fornitura;

  • Proteggere gli informatori e segnalare la condotta non etica; e

  • Dove possibile, costruiamo relazioni di lunga durata con le nostre catene di fornitura a livello nazionale e internazionale e ci aspettiamo che queste entità abbiano politiche e processi adeguati contro la schiavitù e il traffico di esseri umani.

Aderenza del fornitore ai nostri valori ed etica

Abbiamo tolleranza zero verso la schiavitù e il traffico di esseri umani e ci assicuriamo che tutti coloro che fanno parte della nostra catena di approvvigionamento e i contraenti rispettino la nostra etica.

Abbiamo rappresentanti dedicati che sono consapevoli dei requisiti del Modern Slavery Act e dei principi dei diritti umani dai seguenti dipartimenti:

  •  Legale

  • Audit e conformità; e

  • Risorse umane

Training

Per garantire un alto livello di comprensione dei rischi di schiavitù moderna e traffico di esseri umani nelle nostre catene di approvvigionamento e nella nostra attività, forniamo formazione al nostro personale, compresi i team di gestione senior.

La nostra efficacia nella lotta contro la schiavitù e il traffico di esseri umani

Utilizziamo i seguenti indicatori di prestazione chiave (KPI) per misurare quanto siamo stati efficaci nel garantire che la schiavitù e il traffico di esseri umani non abbiano luogo in nessuna parte della nostra attività o delle catene di fornitura: 

Uso efficace della politica di reclutamento e selezione; 

  • Uso del sistema di monitoraggio del lavoro e del libro paga;

  • Completamento degli audit condotti da revisori interni ed esterni; e

  • Livello di comunicazione e contatto personale con il prossimo anello della catena di fornitura e la loro comprensione e conformità alle nostre aspettative.

La presente dichiarazione è resa ai sensi della sezione 54(1) del Modern Slavery Act 2015 e costituisce la dichiarazione di Aspect International Language Academies Limited sulla schiavitù e il traffico di esseri umani per l'anno finanziario che termina nel 2020. Aspect International Language Academies Limited è una filiale del gruppo Kaplan.

David Jones
Direttore di Aspect International Language Academies Limited

2017 Modern Slavery Statement

2018 Modern Slavery Statement

2019 Modern Slavery Statement

2020 Modern Slavery Statement